Menu

Chiudi

CERCA

Fontana di Trevi a Roma

Fontana di Trevi: una tappa obbligata a Roma

Emblema della bellezza di Roma e protagonista di uno dei film più famosi del cinema italiano.

La fontana di Trevi è uno dei luoghi di Roma noti in tutto il mondo. Oltre che per la sua bellezza incantevole, la sua notorietà è legata in parte anche alle apparizioni cinematografiche. La fontana di Trevi è protagonista di una delle scene più indimenticabili del cinema italiano: il film è La Dolce Vita, i coprotagonisti sono Anita Ekberg che entra in acqua e Marcello Mastroianni, invitato a seguirla.
La fontana di Trevi: un’icona delle bellezze artistiche di Roma
La fontana di Trevi è una vera e propria icona di Roma. È stata costruita a più riprese su una delle facciate del palazzo Poli. La splendida fontana, in stile rococò, è stata ultimata nel 1762. Simboleggia il potere dell’acqua ed è dominata dalla figura di Oceano, che guida un cocchio trainato da due cavalli alati. Al lato, ci sono due tritoni e alle loro spalle imponenti colonne e statue. L’acqua che alimenta la fontana arriva dall’acquedotto dell’Acqua Vergine che, attivo dal 19 a.C., è uno dei più antichi di Roma. Secondo la leggenda, prende il nome da una giovane ragazza che indicò ai soldati di Agrippa la vicina sorgente alla quale dissetarsi. Due dei bassorilievi che si trovano alle spalle di Oceano rappresentano, rispettivamente, proprio Agrippa e la Vergine.
Quando visiti la fontana di Trevi ricorda di portare con te una monetina!
Arrivato in piazza di Trevi, puoi scendere i gradini e raggiungere la base della vasca nella quale viene raccolta l’acqua. Ricorda che è praticamente obbligatorio per chiunque visiti la fontana di Trevi dare le spalle a Oceano e gettare una monetina nella fontana. Secondo la tradizione, questo gesto è di buon auspicio per il ritorno a Roma. Una volta rispettato il rituale lancio della monetina puoi proseguire la passeggiata per il centro di Roma. Nella zona della fontana di Trevi puoi vedere il palazzo di Montecitorio, sede della Camera dei Deputati e palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio. Non molto distanti dalla fontana ci sono anche il palazzo del Quirinale, residenza del Presidente della Repubblica e le Scuderie del Quirinale. Se hai voglia di fare shopping, invece, i negozi di via del Corso non ti deluderanno.
Come raggiungere la fontana di Trevi
La fontana di Trevi è stata ristrutturata di recente. Le operazioni di pulizia hanno restituito l’originaria bellezza ai marmi e ai travertini. Ti consigliamo di visitare la fontana al tramonto: durante la sera, le luci esaltano ancor di più la maestosità della scultura. La fermata della metro più vicina alla fontana di Trevi è Barberini, lungo la linea A. Un’ottima alternativa è raggiungere in autobus via del Corso e, da lì, raggiungere a piedi la vicina fontana. Roma richiama ogni anno milioni di turisti: inizia ora la ricerca di un hotel per non farti sfuggire le offerte più convenienti.

A Roma con la famiglia: una vacanza low cost a spasso per la capitale.
Vacanza romantica a Parigi
Guida ad una vacanza romantica a Bruxelles
Fine settimana a basso prezzo a Parigi: la guida delle visite imperdibili
Vacanze a basso prezzo a Parigi: segui la guida
Vacanza economica a Londra
Vacanza economica a Monaco di Baviera



Condividere per Email Condividere su Twitter Condividere su Facebook